CALCOLOSTRUTTURE SRL A CAMERINO
Condividi su FB



In questo periodo ho scritto molto relativamente alla necessità di
procedere con urgenza ad un cambio di concezione e filosofia relativamente alla
progettazione strutturale antisismica. Da quanto stiamo assistendo, lo Stato
non ha ancora ben capito la problematica relativa al nostro patrimonio
edilizio.

La popolazione deve necessariamente essere istruita nel problema
PREVENZIONE ANTISISMICA. Il territorio italiano è totalmente sismico, lo sto
affermando dal 1997, e finalmente questa mattina leggevo che il nuovo decreto
ministeriale che andrà a sostituire il D.M. 14.01.2008 dovrebbe prevedere
obbligatoriamente la calcolazione antisismica di ogni opera sul nostro
territorio Italia.

Il vero problema è legato, purtroppo, al costruito e non al costruendo. Gli
eventi sismici dal 24.08.2016 al 30.10.2016 hanno ulteriormente confermato la
mia preoccupazione…. Il patrimonio edilizio è vetusto e non può resistere ad
azioni telluriche così importanti.

Questo è essenzialmente il motivo per cui noi, di CalcoloStrutture.com
s.r.l., abbiamo messo a punto un PROTOCOLLO per la verifica antisismica che è
possibile visionare e, soprattutto, collaborare clikkando su
Il metodo anti-sismico.

Tale metodo è stato studiato (ed è anche legalmente protetto) per portare
il committente finale a percepire e rendersi conto del rischio che si corre a
vivere in un fabbricato per il quale non si sa niente relativamente alla sua
resistenza sismica.

L’approccio del Metodo Anti-Sismico da noi ideato si avvale di diverse figure professionali.
Infatti, non è possibile credere che un bravissimo strutturista possa da solo
occuparsi di tutto l’aspetto che è dietro alla sola calcolazione. Questo è il
motivo per cui abbiamo introdotto, probabilmente per la prima volta in Italia,
il concetto della Super-Specializzazione. Con tale concetto si vuole
semplicemente aggregare sotto un solo nome non solo una procedura, il
Metodo Anti-Sismico, ma anche uomini altamente specializzati in un
unico settore dell’edilizia Antisismica.

Le figure costituenti il Metodo Anti-Sismico sono diverse e possono essere accorpate nelle
seguenti macro aree:

1.      Rilievo

2.      Diagnosi

3.      Indagini

4.      Progettazione

5.      Interventi

Il team di CalcoloStrutture.com s.r.l è composto come da tabella seguente
(foto su www.calcolostrutture.com) :




RILIEVO



DIAGNOSI



INDAGINI



PROGETTAZIONE



INTERVENTI



ing. Carlo Morosi



ing. Carlo Morosi



Ing. Sandro Lauciello



ing. Giuseppe Albano



Geom. Roberto Menichetti



arch. Donato Gelsi



Ing. Sandro Lauciello



Ing. Biagio Peloso



ing. Silvio Rizzelli



ing. Carlo Morosi



 



ing. Giuseppe Albano



 



ing. Marco Rinaldi



ing. Giuseppe Albano



PUBBLICHE RELAZIONI



 



Geom. Valentino Picciuto



 



dott.
Elisabetta Luzi



Dott. Carmen Armiento



 



arch. Donato Gelsi



 



 



 



 



Ing. Gaetano Pezzicoli



 



In pratica esistono professionalità in ogni settore, dal rilievo (con
l’ing. Morosi) alla esecuzione degli interventi (con la Edilsystem srl del
Menichetti), dalla diagnostica alla calcolazione.

In questo modo, secondo la nostra esperienza, è possibile abbracciare ogni
settore specialistico e procedere alla consegna del lavoro completato, dal
pensiero all’esecuzione, dalla progettazione alla contabilità con l’impresa
Edilsystem.

In qualità di amministratore della CalcoloStrutture.com s.r.l. sono molto
convinto che affinché si voglia fare bene, nella professione ed in tutto il
mondo imprenditoriale, è necessario rifarsi ad una semplice filosofia:
CO.CO.MI. Acronimo che sta per COstante e COntinuo MIglioramento.

Grazie a tale approccio, la nostra società è riuscita a stringere importanti
partnership nelle zone colpite dall’attuale sciame sismico. In particolare
abbiamo accordi commerciali e professionali con figure per mezzo delle quali
stiamo realizzando quando consegnato nel seguito nella città di Camerino. Città
che ospita anche la nostra sede operativa.

La partnership si lega alla consueta voglia di dare un
forte contributo alle zone terremotate. In questo periodo uso spesso dire che
lavorare nelle zone del cratere sismico non significa venalità, ma senso di
Missione Professionale.